Indice del forum


Mcfly Italian Forum
La prima risorsa italiana sui Mcfly, Online dal 2004!
Portale  |  Blog  |  Album  |  Guestbook  |  FlashChat  |  Statistiche  |  Links  |  Calendario  |   Downloads  |   Commenti karma  |  TopList  |  Topics recenti  |  Vota Forum


Bad Obsession
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno
Vai a pagina 1, 2  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Fan Fiction -> Other FF

Ultraviolet*Light

» McFly's Obsessed




Sesso: Sesso:Femmina
Età: 29
Registrato: 05/02/08 15:18
Messaggi: 9080
Ultraviolet*Light is offline 

Località: Fletcher's heart :) (LaTiNa)

Impiego: studente



NULL
Rispondi citando
allora mi è venuta questa one shot, è visto che mi piace come è uscita ho deciso di postare... spero che vi piaccia... awww
allora, questi sono i personaggi che compaiono nella storia... allora io ho pensato a loro mentre la scrivevo (ovviamente mi sono immaginata che la tipa fossi io, ma va beh) ve li metto per orientarvi, ma ovviamente ogni uno è libero di immaginarli come vuole...

La tprotagonista (non ha un nome) :
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Clyde, il migliore amico:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Steve Adler:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
è tutto di Chiara quindi non innamoratevi... gnegnegnegne
Duff è tutto mio quindi idem come per Steve Smile
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


ecco a voi la storia:

Guns N Roses: Bad Obsession

Da settimane la notizia più eclatante che girava per ogni telegiornale era l'imminente eclissi che ci sarebbe stata il 5 febbraio. era un evento naturale importantissimo visto che non accadeva da 26 anni. Per quanto mi riguarda non era niente di che, comunque sarebbero andate le cose non avrei potuto vederla e anche se avessi potuto non mi interessava. Non ci vedo nulla di cosi speciale nella luna che oscurava il sole o di qualsiasi alto pianeta che lo avrebbe fatto. L'astronomia non era la mia passione, a dire il vero niente di questo mondo era la mia passione. Ero una 19nne annoiata e frustrata. Ero frustrata perché non mi trovavo a mio agio nella società di cui avrei dovuto far parte, avevo pochissimi amici, e spesso nemmeno loro riuscivano a capirmi. Il fatto era che la mia passione era il rock n roll. Ma il rock n roll puro, quello vero, nato nei localacci di L.A.. Avevo tappato alla grande quando ero nata. Cioè, avevo sbagliato sia città che epoca. Io ero una tipa da anni '60, e come se non bastasse ero innamorata di una star. La cosa non mi avrebbe preoccupato se fosse stata solo una stupida infatuazione di una stupida ragazzina per uno figo che suona, ma io ero sicura che lui era l'uomo della mia vita. Ero sicura anche che fosse la causa di tutte le mie relazioni fallite fino ad oggi. é solo che non riuscivo proprio a pensare ad un uomo per me che non fosse lui, quindi mi capite se dico che la fottuttissima eclissi non mi interessava gran che.
Non mi sentivo capita. Da nessuno, nemmeno da chi mi aveva messa al mondo. Per mia madre la musica che sentivo e il modo in cui mi vestivo era solo una fase dell'adolescenza, di una stupida adolescente e sempre secondo mia madre presto mi sarei resa conto di quanto i miei compagni di scuola, discomani e senza cervello, fossero fantastici e avrei iniziato a comportarmi da femmina, avrei trovato un fidanzato e avrei iniziato a fare tutte quelle cose che facevano i ragazzi “fighi” della mia età. Non riusciva o non voleva capire che io non ero come loro, che ero diversa, a seconda dei punti di vista nel senso buono o in quello cattivo, ma ero diversa. Come se provenissi davvero da altri tempi. Questa era la ragione principale per la quale io mi sentivo fuori luogo sempre, in ogni istante delle mie giornate. Il modo in cui mi vestivo ormai era fuori moda e strano, la musica che sentiv era troppo vecchia, anche se pensavo che la buona musica non sarebbe MAI stat vecchia, il modo in cui pensavo era d'altri tempi.
Non era divertente nemmeno andare ai concerti. Se dovevo lottare con degli assatanati rocker per un posto migliore in cui vedere il concerto, cosa che i rocker non farebbero essendo uniti come una famiglia dalla passione per un certo gruppo era una cosa che sarebbe potutta diventare addirittura una caso divertente, si facevano anche delle amicizie, ma lottare con delle ragazzine sui 12 anni che strillano e urlano come delle assatanate nel bel mezzo di una bufera ormonale... passo. Ormai nemmeno la musica era come si deve. Non valeva la pena nemmeno il viaggio o la gente che c'era, figuriamoci stare lì, fuori dall'arena al freddo e al gelo per solo un ora di concerto. A questo punto uno ti scaricavi l'esibizione e potevi vedertela in pace a casa tua.
Nemmeno gli ideali erano più gli stessi, non ce ne erano più. L'unica cosa che importa veramente alle persone era del tutto materiale, superficiale e vuota, i soldi.
Ma torniamo al mio musicista, di certo lui non era il primo di cui ero fan, e nemmeno il suo gruppo era il primo, ma giuro che avrei dato qualsiasi cosa, anche la mia anima immortale, per essere nata in quel epoca, 1965, e per essere la sua baby, o qualsiasi cosa fosse sua moglie per lui.

Oh, finalmente era il 5 febbraio. La cosa per cui questa giornata era importante per me non coincideva con il perché lo fosse per il resto del pianeta, come al solito del resto. Mentre la mia famiglia si prepara per andare ad osservare la famosa eclissi che sarebbe durata per le prossime 24 ore io mi preparavo per uscire con Clyde, uno dei miei pochi amici, cosi pochi che lui era l'unico e festeggiare il compleanno del nostro idolo, idolo per Clyde e amore della mia miserabile e lurida vita, Duff McKagan.
Duff era stato il bassista dei Guns N' Roses, il mio gruppo preferito in assoluto, e adesso lo era per i Velvet Revolver, altrettanto fortissimi. Ormai la cosa era diventata un rituale per noi, una scusa in più per sbronzarci cosi tanto e dimenticare che nessuno dei due voleva esistere in quel posto schifoso che era Janesville, Winsconsin. Clyde era un Beat dentro, io una punk- rocker, che diavolo ci facevamo in quel posto di contadini e fighetti?
Il fatto era che quella sera bevemmo più del solito, Clyde era cosi ubriaco che svenne sul tavolo del pub e dovettero fargli un bagno ghiacciato per svegliarlo e chiudere il locale. Si appoggiò su di me per mantenere l'equilibrio. Ci separammo come al solito all'incrocio deserto a metà strada dalle nostre case. Clyde andò a destra e presto lo persi di vista, io girai a sinistra e iniziai a percorrere la strada verso casa mia. Essendo febbraio faceva un freddo cane, tirava un vento fortissimo e come se le cose andassero in modo fantastico iniziò a piovere. Ma non una pioggia qualunque, una pioggia cazzuta con tanto di tuoni e fulmini. Per poco uno non mi prendeva, colpì l'albero giusto a pochi passi da me, per ripararmi mi coprii gli occhi e mi accucciai a terra istintivamente, ma per fortuna non mi fece niente o quasi.
Mentre avevo ancora gli occhi chiusi, per la paura fottuta che mi ero presa sentii uno clacson e delle macchine sfrecciarmi davanti.
<< hey guarda dove cammini, tossica!>>
urlò un tizio mentre con la sua El Camino mi passava vicino. Mi resi conto in quel momento che non mi trovavo sull'incrocio deserto verso casa mia, ma di essere in mezzo ad una strada. Di corsa salii sul marcia piede e mi guardai in giro.
Mi trovavo davanti a un locale di nome Rainbow. Niente di tutto quello che avevo intorno in quel momento era uguale a quello che avevo intorno 5 secondi prima.
Decisi che per la sbronza io e Clyde fossimo finiti in un posto della città che non conoscevamo e lui se ne fosse andato con qualche ragazza, visto che per strada c'erano tante di quelle puttane. Decisi di aspettarlo a in questo Rainbow e se non si fosse fatto vivo per qualche ora sarei tornata a casa.
Scoprii che era la serata dedicata alle donne e quindi mi fecero entrare gratis. Andai dritta al bancone.
<<un angelo azzurro, grazie!>>
<<che cos'è una nuova droga?>>
mi chiese il barman.
<<no, è un cocktail, non ce l'avete?>>
<< è la prima volta che lo sento tesoro...>
<ahm allora un sex on the beach?>
<senti, ho molto da fare non prendermi in giro e dimmi quello che vuoi o se no fuori di qui>
<ahm... ahm... una birra?>
chiesi perplessa all'uomo che mi stava davanti.
<tieni tesoro, goditela!>
mi passò una bottiglia di Corona fredda e andò a servire altra gente. Come facevano a non avere dei cocktail cosi sputtanati? Mi sedetti e osservai l'ambiente. Sembrava di stare fuori dal mondo, no, anzi sembrava di stare nel mio mondo. Era pieno di metallari, rockettari, c'era una band sconosciuta che si stava esibendo dal vivo e tutti portavano jeans a vita alta. Erano cosi strani, come usciti da un qualche film degli anni 80. Mentre osservavo l'ambiente intorno a me, i miei occhi si soffermarono su un ciuffo biondo cotonato. Un ragazzo, un po' bassino, capelli lunghi biondi, che faceva in figo con due morette. Il mio cuore fece una capriola per poi fermarsi prima di iniziare a galoppare nel mio petto. Quel sorriso lo avevo guardato cosi tante volte nei video e sulle foto che avevo in camera mia che mi era impossibile non riconoscerlo. Senza nemmeno pensarci due volte mi precipitai verso di lui.
<tu sei Steve Adler!!!>
dissi, attirando la sua attenzione.
<in carne ed ossa baby!>
<oh mio dio... non ci posso credere... sei Steve Adler! non sai da quanto tempo sogno di incontrarti... sei uno dei miei idoli più assoluti, tu suoni la batteria in modo fantastico, da orgasmo, sei il miglior batterista che abbia mai sentito, giuro!>
<wow, non ho idea dove tu mi abbia sentito suonare ma grazie, ti offro qualcosa.>
disse spingendo una delle ragazze e mettendomi una mano intorno alle spalle.
<come dove? sei famoso in tutto il mondo, tu e i Guns, eravate delle leggende!>
<parli degli L.A. Guns? Io non ci suono, e di certo non sono famosi in tutto il mondo, sei un po' strana sai?>
disse rivolgendomi uno dei suoi sorrisi fantastici.
<scusa, in che anno siamo Steve?>
<ahm... 1981, che anno vuoi chi sia?>
<che cosa??? 1981??? mi stai prendendo per il culo??>
<tesoro, non ti sto ancora prendendo per il culo, non so se hai capito, e poi non vedo perché dovrei mentirti sulla data.>
mentre riflettevo sulle sue parole lo guardai meglio. In effetti il Steve Adler che conoscevo io era diverso, più pieno, più vecchio, più sballato dalla droga. Che diavolo stava succedendo?
<senti io... io devo andare... scusa... magari ci si becca in giro eh?>
<eh no dai, ho mandato vie le gemelle per te, vieni a farmi compagnia.>
<magari la prossima volta>
ed uscii dal locale di corsa. 1981. cosa diavolo stava succedendo, davvero?
Girai un pò per le strade che ormai era evidente, non erano quelle di Janesville. Chiesi a qualche passante dove ci trovassimo e tutti mi diedero la stessa risposta.
<ma come? Sei cosi sballata? Sia a L.A. Baby!>
era una cosa impossibile, non era vero.. chissà che merda mi aveva dato Clyde ed ero nel bel mezzo un trip orrendo. Ok, l'unica cosa da fare era aspettare che l'effetto della droga svanisse.

Era passata una settimana ormai e io mi trovavo nella L.A. del 1981. per quanto non volessi crederci era quella la realtà. L'unica cosa che avrei dovuto fare era riuscire a sopravvivere senza interferire con niente.
Iniziai a cercarmi un lavoro e vivevo in una casa abbandonata, almeno non avrei cambiato niente al futuro se avessi preso una casa che doveva essere presa da un altro. L'unico sfizio che mi concedevo era di andare ogni tanto a bere al Canter's Deli.
Una sera stavo al bancone e bevevo una birra, quando un tizio mi spinse.
<togliti dalle scatole troia!>
<hey un po' di buone maniere, mi sarei tolta dalle scatole, come dici tu ammasso di merda, anche se non mi avessi spinta.>
sapevo che quello che stavo facendo era una grossissima cagata e che non avrei dovuto farlo, ma i mesi che avevo trascorso a non parlare con nessuno o quasi, per non cambiare una qualsiasi cazzata, mi avevano stancato. In fin dei conti ero solo una 19venne del futuro, mica Ironman.
<come mi hai chiamato?>
il tizio, 4 metri più alto di me, mi stava guardando molto male, e di certo non sembrava il tipo di cazzone che non picchia le donne. Mi morsi la lingua cercando di farfugliare delle scuse, ma non servirono a niente, mi avrebbe dato almeno uno schiaffo ed ero sicura che ne sarebbe bastato uno per ammazzarmi.
<hey, lasciala stare!!!>
appena prima che mi desse il colpo di grazia, un ragazzo lo fermò. Alzai gli occhi per vedere a chi dovevo la vita e lo vidi lì, in piedi. Era un po' più altro di quello che immaginavo, portava gli anfibi da combattimento, la catena, il lucchetto al collo e il trench rosso e nero di pelle. Il capelli biondi gli carezzavano le spalle e i suoi occhi verdi, cosi intensi erano 100 volte meglio dal vivo. Era poco distante da me e teneva i pungi chiusi in caso il tizio non avesse ceduto. Il mio sogno diventato realtà era a meno di uno sputo distante da me ma io non potevo fare nulla per prendermelo. Dalla storia dei Guns n Roses che avevo letto a quell'epoca Duff era fidanzato con una tizia ungherese che in seguito avrebbe sposato, e di tutte le azioni inappropriate che avevo compiuto nel mio soggiorno nel passato quella sarebbe stata la più irresponsabile, sbagliata e stupida che avessi potuto fare. Così feci la cosa che mi sembrava migliore di tutti, sgattaiolai fuori.
Anche se ero costretta a vivere in un buco lurido e sporco, a quel punto avevo lasciato la casa abbandonata per un appartamentino, pensavo che non sarebbe successo nulla al futuro se avessi avuto un tetto sopra la testa, mi sentivo a mio agio. Tutti i miei coetanei avevano la mia stessa mentalità, sentivano la musica che mi piaceva, bevevano e si facevano senza preoccuparsi di nulla. Vivevano alla giornata. Per la prima volta mi sentivo capita e a casa. E soprattutto vedevo le band preferite nascere e formarsi sotto i miei occhi, andare ai concerti era emozionante e divertente e la gente che c'era era fantastica.
Dopo l'accaduto quella sera al Canter's rimasi a casa per un po'. Non volevo rincontrare Duff e fare un'altra figura pessima come quella con Steve.
Quando ormai ero integrata in quella società, bevevo e mi facevo di canne e acidi. Abbandonai presto la politica "non comunicare con anima viva", tanto non credevo che fare due chiacchiere avrebbe cambiato un granché nella società futura e presto me ne fregai. Per la prima volta conoscevo tantissima gente e nessuno mi giudicava strana perché mi facessi le canne, perché bevessi, perché ascoltassi musica rock. Era il mio mondo, quello che avevo sempre sognato.
Una sera, uscii per trovarmi con degli amici al Canter's Deli, dimenticandomi completamente di quello che successe qualche settimana prima.
<hey! Hey, tu?? aspetta!>
mi girai per vedere chi mi chiamava e vedi Duff che mi correva incontro. Il mio sangue si gelò, non scorreva semplicemente più.
<l'altra sera sei sparita e non ho avuto modo di chiederti come stavi...>
disse, con la sua voce fantasticamente dolce.
<sto bene grazie per quello che hai fatto.>
cercai di non guardarlo troppo, perché lo amavo, perchè sarebbe stato più sbagliato provarci con lui della mia età che con il lui di 46 anni. Perché avrebbe distrutto tutto quello che doveva avvenire nel suo futuro, l'unico futuro del quale mi fregasse qualcosa.
<no aspetta, io sono Duff, suono negli Hollywood Rose, vieni a sentirci?>
<non è il caso, scusa>
dissi più bruscamente del dovuto e lui lasciò il mio braccio.
<come ti pare...>
disse con tono un po' schifato e se ne andò. Quel mondo che avevo desiderato era mio, ma la cosa che volevo di più a qualsiasi mondo era lui, ed il fatto che non avrei mai potuto averlo spazzò via tutto.
Non uscii per settimane, con nessuno, andavo al lavoro e tornavo a casa, ero distrutta. Una sera nel appartamento sotto al mio, la mia vicina, una certa Caramel fece una festa. Musica ad alto volume, risate, alcool, droga, musicisti. Era il Paradiso, quello che avevo sempre sognato, se fossi scesa nessuno mi avrebbe cacciata, ma io continuavo a pensare alla stretta di Duff e al modo in cui ci era rimasto male per quello che gli avevo detto.
Ad un certo punto qualcuno suonò alla porta ed ovviamente andai ad aprire.
<senti posso usare il bagno? sotto è tutto sporco di vomito... ah... sei tu!>
Duff era davanti a me, sempre con la sua catena e il lucchetto, dei pantaloni neri strettissimi e la canottiera della Harley che lo rendevano ancora più fantastico di quanto non lo fosse di suo. I suoi capelli morbidissimi gli coprivano la fronte e la matita nera che aveva, dava agli occhi più intensità di quanta già ne avessero. Appena mi vide, il suo sorriso svanì e fece per girarsi.
<no aspetta... se vuoi il bagno lo puoi usare, è di là>
spalancai la porta e gli indicai la stanza che cercava. Mi guardò e poi guardò il bagno. Entrò in casa mia senza dire una parola. Mi sedetti su una sedia mentre aspettavo che uscisse, pensando a come mi potevo scusare per il mio comportamento di quella sera. Quando uscì sul suo viso non c'era traccia della serietà con la quale era entrato. Era calmo, si chiuse la cerniera e venne verso di me.
<senti, non so cosa tu abbia pesato, capisco che magari ti ho messo paura, ma credimi non era mia intenzione... tu mi piaci, per quello ti ho invitato al concerto.>
In quel momento, mentre guardavo il suo viso perfetto, le guance rosse e piene, le labbra carnose e quegli occhi cosi calmi e sinceri, tutte le mie forze cedettero e l'unica cosa di cui fui capace fu quella più irresponsabile, sbagliata e stupida. Lo baciai. Quel bacio era diverso da tutte le versioni di un bacio da Duff che mi ero immaginata, era diverso anche da tutti i baci che avevo dato e ricevuto fino a quel momento, sia dal tempo da cui provenivo io che da quello in cui ero stata catapultata. Quel bacio era come una botta di eroina pura sparata direttamente nelle vene. Quel bacio era travolgente, profondo, superficiale, romantico, selvaggio, forte, leggero, unico, era il bacio perfetto. Presto la situazione precipitò, io ero fuori controllo e Duff non dava segni di volersi controllare. Quella sera feci sesso e amore, quella sera Duff diventò mio per sempre, e nessuno mai avrebbe potuto portarmelo via, sarebbe rimasto per sempre il mio sogno diventato realtà.

enjoy!!! awww

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

This fire is burnin' and it's out of control... It's not a problem you can stop... It's rock n' roll!
I love the way he glows in ultraviolet light...
'cause nothin' lasts forever... and we both know hearts can change
Do you believe that rock n roll can save your soul?
ProfiloMessaggio privato
Adv








Mrs.Danny.Jones!!!

*Bruce's Mother*




Sesso: Sesso:Femmina
Età: 28
Registrato: 02/12/07 19:29
Messaggi: 706
Mrs.Danny.Jones!!! is offline 

Località: London...with Danny Jones!XD
Interessi: Danny Jones,McFLY,,Hello Kitty,Shopping,Musica,Borse!
Impiego: Studentessa



uk
Rispondi citando
Che Bella Mr Maleeeeee.......semlicemente STUPENDAAAAAAA! love
E POI QUANDO HO LETTO LA PARTE CON sTEVE O MIO DIOOOOOO! love
e poi hai fatto benissimo a precisare chhe lui è MIOOOOOOOOO SOLO MIOOOO! Very Happy
mI è PIACIUTA TROPPO BELLA BELLAAAAA SOPRATUTTO LA PARTE FINALEEEE! strafatto

_________________
27/11/08 Wembley, a miracle has happened that night..thank you McFly <3<3
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


Life, is getting harder day by day and i, don't know what to do, what to say...
ProfiloMessaggio privatoMSN Messenger
Ultraviolet*Light

» McFly's Obsessed




Sesso: Sesso:Femmina
Età: 29
Registrato: 05/02/08 15:18
Messaggi: 9080
Ultraviolet*Light is offline 

Località: Fletcher's heart :) (LaTiNa)

Impiego: studente



NULL
Rispondi citando
eh lo so che ho fatto bene, poi andava a finire che qualcuno lo puntava e non si deve fare... innocente
sono stra contentissima che ti è piaciutaaaaaaaa, che poi la parte prese nel locale è vera, perchè l'ho letta nel libro di Slash, cioè solo il fatto che si trovasse lì quel giorno è vero ma va beh xD
sono contentissima che ti piace!!! <3 <3 <3 <3

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

This fire is burnin' and it's out of control... It's not a problem you can stop... It's rock n' roll!
I love the way he glows in ultraviolet light...
'cause nothin' lasts forever... and we both know hearts can change
Do you believe that rock n roll can save your soul?
ProfiloMessaggio privato
HudsonGirl

*Star Girl*





Età: 31
Registrato: 21/07/07 12:24
Messaggi: 4466
HudsonGirl is offline 

Località: il cuore di Danny (latina)
Interessi: musica, film e libri




NULL
Rispondi citando
Citazione:

allora mi è venuta questa one shot, è visto che mi piace come è uscita ho deciso di postare... spero che vi piaccia...

è fantastimiticaaaaaaaaa!!!!!!!!! love
e ora passiamo al commento!!!! boss

Citazione:

Per quanto mi riguarda non era niente di che, comunque sarebbero andate le cose non avrei potuto vederla e anche se avessi potuto non mi interessava.

questa si che è una filosofia di vita fantastica!!! strafatto
Citazione:

niente di questo mondo era la mia passione. Ero una 19nne annoiata e frustrata. Ero frustrata perché non mi trovavo a mio agio nella società di cui avrei dovuto far parte, avevo pochissimi amici, e spesso nemmeno loro riuscivano a capirmi. Il fatto era che la mia passione era il rock n roll. Ma il rock n roll puro, quello vero, nato nei localacci di L.A.. Avevo tappato alla grande quando ero nata. Cioè, avevo sbagliato sia città che epoca. Io ero una tipa da anni '60,

cavolo quato capisco cosa si prova... Cool
Citazione:

ero innamorata di una star. La cosa non mi avrebbe preoccupato se fosse stata solo una stupida infatuazione di una stupida ragazzina per uno figo che suona, ma io ero sicura che lui era l'uomo della mia vita. Ero sicura anche che fosse la causa di tutte le mie relazioni fallite fino ad oggi. é solo che non riuscivo proprio a pensare ad un uomo per me che non fosse lui, quindi mi capite se dico che la fottuttissima eclissi non mi interessava gran che.

ti capiamo sorella, su tutta la linea!!! boss
Smile Smile Smile
Citazione:

Per mia madre la musica che sentivo e il modo in cui mi vestivo era solo una fase dell'adolescenza, di una stupida adolescente e sempre secondo mia madre presto mi sarei resa conto di quanto i miei compagni di scuola, discomani e senza cervello, fossero fantastici e avrei iniziato a comportarmi da femmina, avrei trovato un fidanzato e avrei iniziato a fare tutte quelle cose che facevano i ragazzi “fighi” della mia età. Non riusciva o non voleva capire che io non ero come loro, che ero diversa, a seconda dei punti di vista nel senso buono o in quello cattivo, ma ero diversa. Come se provenissi davvero da altri tempi. Questa era la ragione principale per la quale io mi sentivo fuori luogo sempre, in ogni istante delle mie giornate. Il modo in cui mi vestivo ormai era fuori moda e strano, la musica che sentiv era troppo vecchia, anche se pensavo che la buona musica non sarebbe MAI stat vecchia, il modo in cui pensavo era d'altri tempi.

oddio si è una sensazione bruttissima e bellissima allo stesso tempo!!! bella perchè sai di essere diversa e migliore, brutta perchè capita di sentirsi davero soli... Rolling Eyes si vede che capisco la situation??? innocente
Citazione:

Non era divertente nemmeno andare ai concerti. Se dovevo lottare con degli assatanati rocker per un posto migliore in cui vedere il concerto, cosa che i rocker non farebbero essendo uniti come una famiglia dalla passione per un certo gruppo era una cosa che sarebbe potutta diventare addirittura una caso divertente, si facevano anche delle amicizie, ma lottare con delle ragazzine sui 12 anni che strillano e urlano come delle assatanate nel bel mezzo di una bufera ormonale... passo.

no ma inftti non c'è paragone tra i rocker che appunto sono uniti dalla loro passione comune e le ragazzine ormonose che vanno oggi a vedere i concerti... tutta un'altra storia!! Cool
Citazione:

Ormai nemmeno la musica era come si deve. Non valeva la pena nemmeno il viaggio o la gente che c'era, figuriamoci stare lì, fuori dall'arena al freddo e al gelo per solo un ora di concerto. A questo punto uno ti scaricavi l'esibizione e potevi vedertela in pace a casa tua.

ecco infatti, almeno stai comoda e al caldo!!! Smile
Citazione:

Ma torniamo al mio musicista, di certo lui non era il primo di cui ero fan, e nemmeno il suo gruppo era il primo, ma giuro che avrei dato qualsiasi cosa, anche la mia anima immortale, per essere nata in quel epoca, 1965, e per essere la sua baby, o qualsiasi cosa fosse sua moglie per lui.

già... assolutamente qualsiasi cosa per realizzare questo sogno!!! awww
Citazione:

Mentre la mia famiglia si prepara per andare ad osservare la famosa eclissi che sarebbe durata per le prossime 24 ore io mi preparavo per uscire con Clyde, uno dei miei pochi amici, cosi pochi che lui era l'unico e festeggiare il compleanno del nostro idolo, idolo per Clyde e amore della mia miserabile e lurida vita, Duff McKagan.

nooooooooo mi voglio unire anche io ai festeggiamentiiiiiiiii!!!!!!!!!!! strafatto
Citazione:

Clyde era un Beat dentro, io una punk- rocker, che diavolo ci facevamo in quel posto di contadini e fighetti?
Il fatto era che quella sera bevemmo più del solito, Clyde era cosi ubriaco che svenne sul tavolo del pub e dovettero fargli un bagno ghiacciato per svegliarlo e chiudere il locale. Si appoggiò su di me per mantenere l'equilibrio. Ci separammo come al solito all'incrocio deserto a metà strada dalle nostre case. Clyde andò a destra e presto lo persi di vista, io girai a sinistra e iniziai a percorrere la strada verso casa mia.

oh ma Duff sarebbe felicissimo che il suo compleanno diventi un'occasione di baldoria in più!!! Smile
Citazione:

Essendo febbraio faceva un freddo cane, tirava un vento fortissimo e come se le cose andassero in modo fantastico iniziò a piovere. Ma non una pioggia qualunque, una pioggia cazzuta con tanto di tuoni e fulmini. Per poco uno non mi prendeva, colpì l'albero giusto a pochi passi da me, per ripararmi mi coprii gli occhi e mi accucciai a terra istintivamente, ma per fortuna non mi fece niente o quasi.
Mentre avevo ancora gli occhi chiusi, per la paura fottuta che mi ero presa sentii uno clacson e delle macchine sfrecciarmi davanti.
<< hey guarda dove cammini, tossica!>>
urlò un tizio mentre con la sua El Camino mi passava vicino. Mi resi conto in quel momento che non mi trovavo sull'incrocio deserto verso casa mia, ma di essere in mezzo ad una strada. Di corsa salii sul marcia piede e mi guardai in giro.

Shocked Shocked Shocked Shocked cosa cavolo stà succedendo??? Shocked
Citazione:

Decisi che per la sbronza io e Clyde fossimo finiti in un posto della città che non conoscevamo e lui se ne fosse andato con qualche ragazza, visto che per strada c'erano tante di quelle puttane. Decisi di aspettarlo a in questo Rainbow e se non si fosse fatto vivo per qualche ora sarei tornata a casa.

il suo decidere da sola è bellissimo... Smile Smile Smile
Citazione:

<<un angelo azzurro, grazie!>>
<<che cos'è una nuova droga?>>
mi chiese il barman.
<<no, è un cocktail, non ce l'avete?>>
<< è la prima volta che lo sento tesoro...>
<ahm allora un sex on the beach?>
<senti, ho molto da fare non prendermi in giro e dimmi quello che vuoi o se no fuori di qui>
<ahm... ahm... una birra?>
chiesi perplessa all'uomo che mi stava davanti.
<tieni tesoro, goditela!>

oddio bellissimoooooooo Smile Smile Smile Smile non si capisce chi dei due ritiene più pazzo l'altro... Smile Smile Smile
Citazione:

Sembrava di stare fuori dal mondo, no, anzi sembrava di stare nel mio mondo. Era pieno di metallari, rockettari, c'era una band sconosciuta che si stava esibendo dal vivo e tutti portavano jeans a vita alta. Erano cosi strani, come usciti da un qualche film degli anni 80.

cavolo ti sei sparata qualcosa di davvero forte... Smile Smile Smile
Citazione:

Mentre osservavo l'ambiente intorno a me, i miei occhi si soffermarono su un ciuffo biondo cotonato. Un ragazzo, un po' bassino, capelli lunghi biondi, che faceva in figo con due morette. Il mio cuore fece una capriola per poi fermarsi prima di iniziare a galoppare nel mio petto. Quel sorriso lo avevo guardato cosi tante volte nei video e sulle foto che avevo in camera mia che mi era impossibile non riconoscerlo.

questa è la prova che parliamo di qualcsa di davvero POTENTISSIMOOOOOOOO!!!!!!!!!
Smile Smile Smile Smile Smile Smile Smile
Citazione:

<tu sei Steve Adler!!!>
dissi, attirando la sua attenzione.
<in carne ed ossa baby!>
<oh mio dio... non ci posso credere... sei Steve Adler! non sai da quanto tempo sogno di incontrarti... sei uno dei miei idoli più assoluti, tu suoni la batteria in modo fantastico, da orgasmo, sei il miglior batterista che abbia mai sentito, giuro!>
<wow, non ho idea dove tu mi abbia sentito suonare ma grazie, ti offro qualcosa.>
disse spingendo una delle ragazze e mettendomi una mano intorno alle spalle.
<come dove? sei famoso in tutto il mondo, tu e i Guns, eravate delle leggende!>
<parli degli L.A. Guns? Io non ci suono, e di certo non sono famosi in tutto il mondo, sei un po' strana sai?>
disse rivolgendomi uno dei suoi sorrisi fantastici.

oddio si sarà sentito troppo importante anhe se assolutamente non capisce perchè direi... Smile
piccolo Steve!!! awww
Citazione:

<scusa, in che anno siamo Steve?>
<ahm... 1981, che anno vuoi chi sia?>
<che cosa??? 1981??? mi stai prendendo per il culo??>
<tesoro, non ti sto ancora prendendo per il culo, non so se hai capito, e poi non vedo perché dovrei mentirti sulla data.>
mentre riflettevo sulle sue parole lo guardai meglio. In effetti il Steve Adler che conoscevo io era diverso, più pieno, più vecchio, più sballato dalla droga. Che diavolo stava succedendo?
<senti io... io devo andare... scusa... magari ci si becca in giro eh?>
<eh no dai, ho mandato vie le gemelle per te, vieni a farmi compagnia.>
<magari la prossima volta>

1981?????????????? Shocked Shocked Shocked Shocked noooooooo mi devi spiegare come si faaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!!!awww
ma no non puoi accannare così Steve quello ci rimane troopo male!!! Smile Smile Smile
Citazione:

<ma come? Sei cosi sballata? Sia a L.A. Baby!>
era una cosa impossibile, non era vero.. chissà che merda mi aveva dato Clyde ed ero nel bel mezzo un trip orrendo. Ok, l'unica cosa da fare era aspettare che l'effetto della droga svanisse.

vedi che sei giunta alla stessa conclusione??? Smile la facciuenda mi piuzza!! Smile
Citazione:

<togliti dalle scatole troia!>
<hey un po' di buone maniere, mi sarei tolta dalle scatole, come dici tu ammasso di merda, anche se non mi avessi spinta.>
sapevo che quello che stavo facendo era una grossissima cagata e che non avrei dovuto farlo, ma i mesi che avevo trascorso a non parlare con nessuno o quasi, per non cambiare una qualsiasi cazzata, mi avevano stancato. In fin dei conti ero solo una 19venne del futuro, mica Ironman.
<come mi hai chiamato?>
il tizio, 4 metri più alto di me, mi stava guardando molto male, e di certo non sembrava il tipo di cazzone che non picchia le donne. Mi morsi la lingua cercando di farfugliare delle scuse, ma non servirono a niente, mi avrebbe dato almeno uno schiaffo ed ero sicura che ne sarebbe bastato uno per ammazzarmi.

protagonista non mi sembra popio il casso di voler lottare con uno che ti dice di spostarti in modo così gentile... è PERICOLOSISSIMOOOOO!!!! Shocked
Citazione:

<hey, lasciala stare!!!>

awww è bello sapere che ci sono persone buone al mondo... awww
Smile
Citazione:

Alzai gli occhi per vedere a chi dovevo la vita e lo vidi lì, in piedi. Era un po' più altro di quello che immaginavo, portava gli anfibi da combattimento, la catena, il lucchetto al collo e il trench rosso e nero di pelle. Il capelli biondi gli carezzavano le spalle e i suoi occhi verdi, cosi intensi erano 100 volte meglio dal vivo. Era poco distante da me e teneva i pungi chiusi in caso il tizio non avesse ceduto. Il mio sogno diventato realtà era a meno di uno sputo distante da me ma io non potevo fare nulla per prendermelo.

Surprised oddio io morirei all'istante, cioè Duff McKagan, la versione giovane è li davanti a te... cavolo che aspetti a farlo tuo??? Cool Cool Cool
Citazione:

Dalla storia dei Guns n Roses che avevo letto a quell'epoca Duff era fidanzato con una tizia ungherese che in seguito avrebbe sposato, e di tutte le azioni inappropriate che avevo compiuto nel mio soggiorno nel passato quella sarebbe stata la più irresponsabile, sbagliata e stupida che avessi potuto fare. Così feci la cosa che mi sembrava migliore di tutti, sgattaiolai fuori.

nuuuuuuuuuoooooooo non è il momento di avere una coscenzaaaaaaa maledette fidanzate... schizzato omicida
Citazione:

mi sentivo a mio agio. Tutti i miei coetanei avevano la mia stessa mentalità, sentivano la musica che mi piaceva, bevevano e si facevano senza preoccuparsi di nulla. Vivevano alla giornata. Per la prima volta mi sentivo capita e a casa. E soprattutto vedevo le band preferite nascere e formarsi sotto i miei occhi, andare ai concerti era emozionante e divertente e la gente che c'era era fantastica.

oddio davvero che cosa bellissimaaaaaaa!!!!!!!! love
Citazione:

Quando ormai ero integrata in quella società, bevevo e mi facevo di canne e acidi. Abbandonai presto la politica "non comunicare con anima viva", tanto non credevo che fare due chiacchiere avrebbe cambiato un granché nella società futura e presto me ne fregai. Per la prima volta conoscevo tantissima gente e nessuno mi giudicava strana perché mi facessi le canne, perché bevessi, perché ascoltassi musica rock. Era il mio mondo, quello che avevo sempre sognato.

ormai è entrata ufficialmente nel giro!!! boss
Citazione:

Una sera, uscii per trovarmi con degli amici al Canter's Deli, dimenticandomi completamente di quello che successe qualche settimana prima.
<hey! Hey, tu?? aspetta!>

nuooooooo paiuraaaaaaa chi seeeeeei???????? Shocked
Citazione:

mi girai per vedere chi mi chiamava e vedi Duff che mi correva incontro. Il mio sangue si gelò, non scorreva semplicemente più.
<l'altra sera sei sparita e non ho avuto modo di chiederti come stavi...>
disse, con la sua voce fantasticamente dolce.
<sto bene grazie per quello che hai fatto.>
cercai di non guardarlo troppo, perché lo amavo, perchè sarebbe stato più sbagliato provarci con lui della mia età che con il lui di 46 anni. Perché avrebbe distrutto tutto quello che doveva avvenire nel suo futuro, l'unico futuro del quale mi fregasse qualcosa.
<no aspetta, io sono Duff, suono negli Hollywood Rose, vieni a sentirci?>
<non è il caso, scusa>
dissi più bruscamente del dovuto e lui lasciò il mio braccio.
<come ti pare...>
disse con tono un po' schifato e se ne andò. Quel mondo che avevo desiderato era mio, ma la cosa che volevo di più a qualsiasi mondo era lui, ed il fatto che non avrei mai potuto averlo spazzò via tutto.

ma noooooo Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad ma noissimoooooooo Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad
Citazione:

Non uscii per settimane, con nessuno, andavo al lavoro e tornavo a casa, ero distrutta. Una sera nel appartamento sotto al mio, la mia vicina, una certa Caramel fece una festa. Musica ad alto volume, risate, alcool, droga, musicisti. Era il Paradiso, quello che avevo sempre sognato, se fossi scesa nessuno mi avrebbe cacciata, ma io continuavo a pensare alla stretta di Duff e al modo in cui ci era rimasto male per quello che gli avevo detto.

e ci credo che sei depressa... ti ritrvi costretta a rifiutare l'uomo della tua vita... che mondo ingiusto... Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad
Citazione:

<senti posso usare il bagno? sotto è tutto sporco di vomito... ah... sei tu!>
Duff era davanti a me, sempre con la sua catena e il lucchetto, dei pantaloni neri strettissimi e la canottiera della Harley che lo rendevano ancora più fantastico di quanto non lo fosse di suo. I suoi capelli morbidissimi gli coprivano la fronte e la matita nera che aveva, dava agli occhi più intensità di quanta già ne avessero. Appena mi vide, il suo sorriso svanì e fece per girarsi.
<no aspetta... se vuoi il bagno lo puoi usare, è di là>

sembra una scena da film... del tipo... "ma ci vediamo da per tutto??? ma mi segui... no tu mi segui..." Smile Smile Smile Smile
Citazione:

Quando uscì sul suo viso non c'era traccia della serietà con la quale era entrato. Era calmo, si chiuse la cerniera e venne verso di me.

Duff sei pregato di chiuderla prima la cerniera se no poi una ragaza normle vorrebbe saltarti addosso... è puro istinto!!! innocente
Smile Smile Smile
Citazione:

In quel momento, mentre guardavo il suo viso perfetto, le guance rosse e piene, le labbra carnose e quegli occhi cosi calmi e sinceri, tutte le mie forze cedettero e l'unica cosa di cui fui capace fu quella più irresponsabile, sbagliata e stupida. Lo baciai. Quel bacio era diverso da tutte le versioni di un bacio da Duff che mi ero immaginata, era diverso anche da tutti i baci che avevo dato e ricevuto fino a quel momento, sia dal tempo da cui provenivo io che da quello in cui ero stata catapultata. Quel bacio era come una botta di eroina pura sparata direttamente nelle vene. Quel bacio era travolgente, profondo, superficiale, romantico, selvaggio, forte, leggero, unico, era il bacio perfetto.

awww oddio che bacio fantasticooooooo!!!!!!! love
Citazione:

Quella sera feci sesso e amore, quella sera Duff diventò mio per sempre, e nessuno mai avrebbe potuto portarmelo via, sarebbe rimasto per sempre il mio sogno diventato realtà.

awww e alla fine l'amore trionfa!!! awww

no amò è bellissimaaaaaaa!!!!!! te l'ho detto anche quando me l'hai letta t è uscita fantastica e poi hai descritto davvero un bacio con i contro cacchi... cioè mi sono propio immagina la scena e le sensazioni che può aver provato!!! barvissima amò è propio bellissima!!! love love love e fregatene di chi non capisce un cacchio... sai bene a chi mi riferisco!!! Cool
brava brava brava!!! <3 <3 <3 <3 <3 <3

_________________
"Fu una serata memorabile, il tipo di serata che io non ricordo completamente, ma per la quale verrò certamente ricordato!"
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Uploaded with
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

27/11/2008... Wembley!!! <3
ProfiloMessaggio privatoYahoo MessengerMSN Messenger
Ultraviolet*Light

» McFly's Obsessed




Sesso: Sesso:Femmina
Età: 29
Registrato: 05/02/08 15:18
Messaggi: 9080
Ultraviolet*Light is offline 

Località: Fletcher's heart :) (LaTiNa)

Impiego: studente



NULL
Rispondi citando
Citazione:

no amò è bellissimaaaaaaa!!!!!! te l'ho detto anche quando me l'hai letta t è uscita fantastica e poi hai descritto davvero un bacio con i contro cacchi... cioè mi sono propio immagina la scena e le sensazioni che può aver provato!!! barvissima amò è propio bellissima!!! e fregatene di chi non capisce un cacchio... sai bene a chi mi riferisco!!!
brava brava brava!!!

sono stra mega contenta che ti è piaciuta...
si lo so, ma va bene cosi, alla fine le persone che mi capiscono mi rendo conto che sono poche, ma va bene cosi davvero... Crying or Very sad sarò io che non sono capace di farmi capire... Smile mi sento un po' come la protagonista chissà perchè??? Smile
va beh, sono contentissima che ti piacce e rock on!!!!!! strafatto

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

This fire is burnin' and it's out of control... It's not a problem you can stop... It's rock n' roll!
I love the way he glows in ultraviolet light...
'cause nothin' lasts forever... and we both know hearts can change
Do you believe that rock n roll can save your soul?
ProfiloMessaggio privato
CinderNella

» McFly's Obsessed




Sesso: Sesso:Femmina
Età: 27
Registrato: 28/02/08 17:25
Messaggi: 12731
CinderNella is offline 

Località: A Londra con il Judd 8) [Taranto xD]
Interessi: Harry Judd, Inglese, Harry Judd, Drums, Harry Judd, England, McFLY <3 , The Maine, Harry Judd, Keira Knightley e Harry Judd :gne: sono monotona? :gne:
Impiego: Studentessa



NULL
Rispondi citando
Non condivido la parentesi sulle droghe però la oneshot è molto bella <3
brava Eli, e poi è bello leggere una ff ambientata "nel passato" *-*

_________________
If stars collide, will you stand by and watch them fall?love Jones' Official Defensor ù.ù
Met: 21.11.09-Daria,Cecilia@Rome♥ ~08.09.10-Giusy,Nancy@Bari♥ ~12.09.10-Karen@Florence♥
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Give
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
something I can't believe
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Jones:Active. ha scritto:
bellissimo Harry nellaSmile

"Harry Judd è arraposo. Punto." autocit.
ProfiloMessaggio privato
HudsonGirl

*Star Girl*





Età: 31
Registrato: 21/07/07 12:24
Messaggi: 4466
HudsonGirl is offline 

Località: il cuore di Danny (latina)
Interessi: musica, film e libri




NULL
Rispondi citando
ti senti come la prtagonista forse perchè sei tu??? Smile
cmq davvero siamo in pochi a capirti ma siamo i buoni!!! si dice pochi ma buoni e tu li hai trovati!!! awww
è assolutamente fantastica!! <3 <3 <3

_________________
"Fu una serata memorabile, il tipo di serata che io non ricordo completamente, ma per la quale verrò certamente ricordato!"
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Uploaded with
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

27/11/2008... Wembley!!! <3
ProfiloMessaggio privatoYahoo MessengerMSN Messenger
Ultraviolet*Light

» McFly's Obsessed




Sesso: Sesso:Femmina
Età: 29
Registrato: 05/02/08 15:18
Messaggi: 9080
Ultraviolet*Light is offline 

Località: Fletcher's heart :) (LaTiNa)

Impiego: studente



NULL
Rispondi citando
Very Happy

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

This fire is burnin' and it's out of control... It's not a problem you can stop... It's rock n' roll!
I love the way he glows in ultraviolet light...
'cause nothin' lasts forever... and we both know hearts can change
Do you believe that rock n roll can save your soul?
ProfiloMessaggio privato
Ultraviolet*Light

» McFly's Obsessed




Sesso: Sesso:Femmina
Età: 29
Registrato: 05/02/08 15:18
Messaggi: 9080
Ultraviolet*Light is offline 

Località: Fletcher's heart :) (LaTiNa)

Impiego: studente



NULL
Rispondi citando
Citazione:

Non condivido la parentesi sulle droghe però la oneshot è molto bella

eh ma le droghe le ho duvuto mettere per forza... Rolling Eyes

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

This fire is burnin' and it's out of control... It's not a problem you can stop... It's rock n' roll!
I love the way he glows in ultraviolet light...
'cause nothin' lasts forever... and we both know hearts can change
Do you believe that rock n roll can save your soul?
ProfiloMessaggio privato
StrawberryFields*

MyMoonlightDougie




Sesso: Sesso:Femmina
Età: 27
Registrato: 29/10/07 18:36
Messaggi: 3192
StrawberryFields* is offline 

Località: Home Is Where The Heart Is....
Interessi: McFly,McFly..and...McFly...and maybe..doing something with Dougie XD
Impiego: Moglie di Poynter



uk
Rispondi citando
nhaaaaaa ma le droghe ci devono essere nelle storie con in guns!!!!! <3<3<3
ma quanto sono gnocchi in quelle fotoooo XD
tesorooooo la storia è troppo bellaaaa te l'ho già detto l'idea è meravigliosa, e se tu la approfondissi diverrebbe una storia vera e propria da far sognare ad occhi aperti *-* mi piace da morire e sopratutto ho apprezzato molto la parentesi iniziale, come la capisco a fondo questa ragaaza.
ho adorato le precisazioni all'inizio,xDxD e che altro, mi piace e emolto, qindi brava, e se ogni volta che vuoi buttare giu una storia ti vengono cose così fallo piu spesso, è un vero gioiello *-*<3<3<3<3<3

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Nice to meet you...I'm Autumn
27/11/08 Saw McFly at Wembley Arena <3
...The Best Night Of My Life,Thanx Guys...
°GhostFacer° : beh sei o no la Poynty girl???
*21.11.09 met Nella in Rome
ProfiloMessaggio privato
Ultraviolet*Light

» McFly's Obsessed




Sesso: Sesso:Femmina
Età: 29
Registrato: 05/02/08 15:18
Messaggi: 9080
Ultraviolet*Light is offline 

Località: Fletcher's heart :) (LaTiNa)

Impiego: studente



NULL
Rispondi citando
uh sono davvero contenta che ti piace... beh devo dire che le storie migliori che hos critto erano solo idee al vento abbozzate in mezz'ora... quindi seguirò il tuo consiglio e anche quello di Chiara e Valy e cercherò di scriverle più spesso... Very Happy
sono davvero contenta che ti piace <3 <3 <3 <3

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

This fire is burnin' and it's out of control... It's not a problem you can stop... It's rock n' roll!
I love the way he glows in ultraviolet light...
'cause nothin' lasts forever... and we both know hearts can change
Do you believe that rock n roll can save your soul?
ProfiloMessaggio privato
Giusy_x

~Extreme Mcfly's fan~





Età: 28
Registrato: 21/10/08 14:46
Messaggi: 5101
Giusy_x is offline 

Località: Valenzano (BA)

Impiego: Studentessa XD



NULL
Rispondi citando
La storia mi è piaciuta tanto *__*
Non conosco benissimo i Guns ma vedo che voi siete diventate delle vere esperte gnegnegnegne
Brava Ely <3

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

It's something unpredictable
but in the end it's right.
I hope you had the time of your life.

ProfiloMessaggio privato
Ultraviolet*Light

» McFly's Obsessed




Sesso: Sesso:Femmina
Età: 29
Registrato: 05/02/08 15:18
Messaggi: 9080
Ultraviolet*Light is offline 

Località: Fletcher's heart :) (LaTiNa)

Impiego: studente



NULL
Rispondi citando
uh grazie Giusy... awww
va beh, alla fine uno nella storia scritta si immagina chi vuole, io mi sono immaginata i Guns, ma ogni uno può pensare a chiunque... Very Happy
sono contenta che la storia ti è piaciuta... <3
eh si siamo delle esperte ormai... Cool

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

This fire is burnin' and it's out of control... It's not a problem you can stop... It's rock n' roll!
I love the way he glows in ultraviolet light...
'cause nothin' lasts forever... and we both know hearts can change
Do you believe that rock n roll can save your soul?
ProfiloMessaggio privato
MrS_Brightside_

*Mcfly's fan*




Sesso: Sesso:Femmina
Età: 29
Registrato: 29/12/08 20:31
Messaggi: 429
MrS_Brightside_ is offline 

Località: *L'isola che non c'è*

Impiego: studentessa



NULL
Rispondi citando
Bella Eli! awww ...quando dice che deve stare attenta a come si comporta per non modificare gli eventi futuri mi ricorda tanto Ritorno al futuro! smileee

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Dreams we have as kids all fade away..now it's not the same
ProfiloMessaggio privatoMSN Messenger
INeedAJones.

» McFly's Obsessed




Sesso: Sesso:Femmina
Età: 34
Registrato: 17/10/05 16:14
Messaggi: 24118
INeedAJones. is offline 

Località: SuperCity.





NULL
Rispondi citando
ho letto anke io ^_^

Citazione:
quando dice che deve stare attenta a come si comporta per non modificare gli eventi futuri mi ricorda tanto Ritorno al futuro!

ho pensato alla stessa cosa Smile

bella Ely, sei stata bravissima a rendere l'atmosfera del periodo gnegnegnegne
sembrava veramente di essere tornati indietro nel tempo Surprised
e come al solito hai scritto strabene ^_^

solo una cosa non ho capito...la protagonista (si potrebbe kiamare "weirdo with no name" Smile ) si è immaginata tutto xkè era drogata, o si è addormentata, o ke altro?

ad ogni modo complimentissimi, mi è piaciuta tanto Very Happy
e direi ke quest'emoticon non è mai stata + adatta --> strafatto

<3

_________________
06.12.07--27.11.08_McFLY @ London Wembley. < 3

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


This song is for every broken heart,
For every lost dream,
For every high and for every low,
And for every person who has ever felt alone.
And tonight, this song...this song's for you.
[N. Jonas]
ProfiloMessaggio privato

Bad Obsession
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum
Tutti i fusi orari sono GMT  
Pagina 1 di 2  

  
Vai a:  
 Rispondi